Ecco perché escono i nei

Chi non ha mai detto, guardandosi allo specchio, questo neo è nuovo ?!

Ma come e perché escono i nei ?

nei

I nei non sono altro che accumuli di melanociti, ossia di cellule della pelle che sintetizzano la melanina (che non è altro che il pigmento che colora la pelle, i capelli e i peli).

Alcuni nei li troviamo sin dalla nascita ma, solitamente, il numero maggiore arriva in età adolescenziale a causa dell’eccessiva esposizione al sole o dagli sbalzi ormonali; anche le donne incinta possono vedere spuntare nuovi nei a causa delle profonde trasformazioni che il loro corpo subisce durante la gravidanza.

Nella maggior parte dei casi sono tumori benigni, che molto spesso crescono di dimensioni, e hanno una forma tondeggiante, con bordi regolari e un colorito marrone.

Devono essere tenuti sotto controllo quei nei dove si sospetti ci sia un melanoma, ossia un tumore maligno, e li possiamo riconoscere poiché hanno colore non uniforme, bordi frastagliati e un diametro che supera 5 millimetri. In questi casi è consigliato rivolgersi al proprio dermatologo di fiducia ed effettuare un semplice e veloce controllo che potrebbe scongiurare il rischio di problemi molto più seri.

Molto importante è, soprattutto in estate, e soprattutto se si ha una pelle con una grande quantità di nei, esporsi al sole sempre protetti dalle migliori creme solari con protezione molto alta, in modo da proteggere la pelle e i nei dai raggi nocivi che potrebbero creare qualche piccolo problemino.

Se anche voi vi siete mai chiesti “ Perché nascono i nei? ”, ecco la risposta alla vostra domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *