Vestiti per la festa di Halloween

I temi e i Vestiti più in voga ad Halloween

Vestiti per la festa di Halloween

L’estate durerà ormai ancora un pò, qualcuno avrà già nostalgia di ombrelloni, tintarelle e amache dondolanti, tuttavia chi abbia già voglia di spezzare il tran-tran quotidiano presto avrà l’occasione giusta per farlo. Ormai sempre più diffusamente anche qui in Italia, la notte tra il 31 ottobre ed il primo novembre non c’è posto per la quotidianità! La notte tra il 31 ottobre ed il primo novembre è Halloween. E’ la notte delle streghe!

LE RADICI STORICHE DELLA FESTA DI HALLOWEEN

Zucche intagliate con sguardi dall’aspetto sinistro. Maschere e cappelli spaventosi e stravaganti. Visi più o meno posticciamente deturpati. “Dolcetto o scherzetto?”. Come ogni ricorrenza, anche Halloween ha i propri costumi e le proprie tradizioni. Pochi però ne conoscono l’origine.

Il termine “Halloween” ha radici scozzesi. Nel corso dei secoli ha sostituito la dicitura completa “All-Hallows-Evening” ovvero letteralmente “la notte di tutti i santi”. Nel medioevo vi era una usanza secondo la quale, nella notte di Ognissanti, i poveri ed i mendicanti si aggiravano per le strade e le case dei borghi, elemosinando cibo in cambio di preghiere per i defunti cari al magnanimo di turno.

In mancanza di elargizione le preghiere lasciavano il posto a maledizioni varie. Questo costume oggi lo ritroviamo nel rito del “dolcetto o scherzetto“, tanto caro ai bambini e ragazzi di oggi. Quanto alle zucche, esse hanno preso il posto dei ceri, anticamente usati per rappresentare l’anima del defunto durante le preghiere.

La celebrazione della morte, il clima lugubre dei riti medievali, la commistione con l’ultraterreno hanno reso l’Halloween di oggi una ricorrenza dal sapore gotico e spettrale, che si ritrova negli abiti, negli accessori nei colori con cui ci si maschera prima di aggirarsi per le vie delle città o per i saloni delle feste.

Costumi spaventosi per la festa di Halloween

STREGHE, VAMPIRI, MUMMIE E FANTASMI LA TUA MASCHERA DI HALLOWEEN

Il mistero della vita e della morte. La paura per l’ignoto, il contatto con l’ultraterreno, le tenebre della notte. Queste sono le tinte che adombrano l’atmosfera di Halloween e da cui si è sempre tratta ispirazione anche nella scelta dei travestimenti. Chi abbia voglia di festeggiare Halloween interpretandone le tradizioni più antiche, alcune risalenti persino alla fine dell’ottocento, può scegliere tra vari classici del travestimento: streghe, mummie, spettri, vampiri. Tutto ciò che abbia legami con la morte, l’ultraterreno e l’esoterico è sempre di moda in Halloween!

Tante sono le opere letterarie e cinematografiche che hanno tratto spunto da queste emozioni ancestrali. Per questo Halloween ha accolto tra le sue maschere molti personaggi di fantasia come Frankenstein, Dracula, Jack lo Squartatore, o gli Zombies. Sebbene relativamente più recenti, queste figure ben rappresentano il clima tenebroso della ricorrenza.

Negli ultimi anni questa tendenza ha abbracciato figure cult del cinema Horror e Noir ma anche personaggi reali, del passato più recente o persino viventi, che però conservano quell’aura misteriosa e controversa tipica di Halloween. Freddy Kreuger, Edward mani di Forbice, Michael Jacskon, Amy Winhouse e Lady Gaga sono tra i più popolari ma non c’è limite alla fantasia ed alla creatività. Persino i personaggi di “Frozen” ben si prestano all’intento, specie per i più piccoli. E chissà quanti ispirerà e spaventerà l’ormai celebre bambola “Annabelle”.

Scopri i più bei vestiti e costumi per Halloween 2015.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *